La nostra Storia

Sepor nasce nel 1952 ...

 

Sepor nasce nel 1952 da un intuizione di Cesare Mori. Animata dalla ferrea volontà, dallo spirito imprenditoriale e dall’ intelligenza organizzativa del suo fondatore la Sepor si afferma nei primi anni successivi al secondo conflitto mondiale come azienda specializzata nella fornitura di servizi portuali (da cui deriva il nome Se-Por) presso il Porto di La Spezia.

1952

Gli Anni '60

Negli anni ’60 i servizi portuali della Sepor si orientano sempre di più verso il settore ecologico: in questi anni viene realizzato il primo battello motorizzato, chiamato Sepor I, per il ritiro dei rifiuti dalle navi e per la pulizia degli specchi acquei.

1960

Gli Anni '70

 

Nel corso degli anni ’70 l’azienda espande la gamma dei propri servizi alle bonifiche di serbatoi e ai lavaggi ad alta pressione industriali e navali.

1970

Gli Anni '80

 

Durante gli anni ’80 la flotta di Sepor conta diverse imbarcazioni, tutte di propria progettazione, per la raccolta rifiuti e per il disinquinamento marino.

1980

Fine degli Anni '80

 

Con la realizzazione alla fine degli anni ottanta nel Porto della Spezia del primo impianto portuale nazionale per il trattamento di acque oleose e di sentina (in seguito ampliato ad altre tipologie di acque industriali) e dell’impianto di sterilizzazione rifiuti di bordo la Sepor completa il proprio ciclo produttivo che va dalle bonifiche navali ed industriali, al pronto intervento ambientale terrestre e marittimo, alla raccolta e al trattamento dei reflui di sentina e al ritiro e alla sterilizzazione dei rifiuti provenienti dalle navi.

1980

primo decennio 2000

 

Nel corso del primo decennio del 2000, l’azienda consolida sempre di più il proprio business grazie all’innovazione: nel campo navale realizza i battelli rec-oil multipurpose Optimist e Acqua Azzurra.

Inoltre negli anni l’azienda sostituisce gradualmente la propria flotta di bettoline da unità a scafo singolo a unità doppio scafo.

2000-2010

primo decennio 2000

 

Nel campo terrestre l’azienda acquisisce e sviluppa attrezzature sempre più innovative per la bonifica no man entry dei serbatoi: impianti di fluidicazione, robot per estrazione fondami e per lavaggi verticali di serbatoi.

2000-2010

2012-2014

 

A seguito dell’incidente del Costa Concordia, tra il 2012 e il 2014 Sepor con la sua Acqua Azzurra viene impiegata all’Isola del Giglio per l’esecuzione delle operazioni di contenimento ambientale presso il luogo del disastro.

2012-2014

2014

 

L’Acqua Azzurra inoltre fa parte nel Luglio del 2014 del convoglio internazionale di 14 imbarcazioni che scortano il relitto Concordia dall’Isola del Giglio a Genova Voltri.

 

2014

2021

 

Nel 2021 Sepor realizza il suo traguardo più ambizioso: la messa in opera di una piattaforma polivalente di trattamento rifiuti solidi e liquidi posta in testata al Molo Garibaldi nel Porto Mercantile Della Spezia. Per le soluzioni impiantistiche scelte, tale impianto rappresenta un eccellenza nazionale nel campo dell’ economia circolare e dell’industria 4.0.

2021

Oggi la Sepor è una realtà conosciuta e stimata dai maggiori committenti nazionali nel campo dell’oil&gas, della produzione di energia elettrica, delle municipalizzate, dei produttori di cemento, delle autorità di sistema portuale, della difesa e della cantieristica navale.

I servizi che l’azienda offre comprendono le seguenti attività:

 

  • trasporto, trattamento e smaltimento rifiuti,

  • bonifiche di serbatoi e impianti

  • bonifiche a bordo di navi, di carene e di bacini navali

  • pronto intervento ambientale

Scopri di più

Quality You Can Trust. Always.

Scopri le nostre attrezzature